Contenuto principale

Un gruppo di alunni della Michelangelo (Ambruosi Filippo, De Giosa Rosangela, Ficarelli Giorgia, Grimaldi GianlucaMancini Martina, Manganiello Mariapaola, Magaletti Elisabetta, Ferrante Giuseppe) con i loro amici del Liceo Fermi di Bari, hanno preso parte ad un progetto in collaborazione tra la scuola Michelangelo, il Liceo Scientifico Fermi e il CNR ISSIA "Giochiamo ...... con la robotica" ed Orientamento per il nostro futuro della durata di 30 ore (10 incontri pomeridiani da tre ore ciascuno da fine Aprile a fine Maggio). 

Gli incontri si sono tenuti presso il Liceo Fermi, tranne che per il giorno 25 Maggio u.s., durante il quale si sono recati presso il CNR ISSIA per trattare i seguenti argomenti:
- che cosa è il CNR ISSIA;
- quali sono le ricerche che stiamo attuando.

Agli alunni sono state fornite le prime basi per conoscere che cosa c'è dietro il mondo della ricerca e hanno iniziato a pensare come programmare un robot del futuro.

IMG 5735

La ASSOCIAZIONE ITALIANA per il CONSIGLIO dei COMUNI e delle REGIONI d’EUROPA - FEDERAZIONE DELLA PUGLIA, d'intesa con la Presidenza del Consiglio Regionale, ha organizzato presso il nostro auditorium la premiazione delle borse di studio 2016/17 sul tema: "L'Unione Europea dal trattato di Roma alla Brexit: prospettive".

Gli alunni del nostro Istituto che hanno partecipato sono stati premiati dai professori ABBATI (segretario generale AICCRE), MONNO e VALERIO (presidente AICCRE).
In particolare gli studenti Carrassi Eleonora Maria Rita, Cassano Alessandra e Scazzetta Antonio hanno realizzato un progetto multimediale con Powtoon: “Unione Europea: non rinunciamo a scrivere il futuro insieme”. Mentre gli studenti Fino Nicole, Menga Bianca e Notaricola Greta hanno realizzato un progetto di coding con Scratch: un videogioco finalizzato a fare in modo, rispondendo a delle semplici domande, che i vari Stati europei entrino a far parte dell’Unione europea.

ImmagineI nostri giovanissimi redattori del progetto Repubblica@scuola si sono ancora una volta distinti in concorsi di scrittura. La gara ha riguardato la ricerca di una didascalia originale che accompagnasse l’immagine intitolata “La stanza e le porte”.
La giuria romana ha apprezzato il commento efficace e fuori da ogni stereotipo dello studente Francesco Marasciulo, che si è classificato tra i vincitori a livello nazionale.

1ll progetto eTwinning Plus di gemellaggio elettronico “DIGITAL LEARNING TEAM”, coordinato dalla referente del progetto dell’Istituto “Michelangelo”, si è svolto da settembre a maggio ed ha visto coinvolte una classe seconda e due classi terze. Le nazioni partecipanti al progetto sono state: Turchia, Romania, Grecia, Italia, Portogallo. La lingua veicolare è stata l’inglese. Nel progetto sono presenti diversi ambasciatori eTwinning e ambasciatrici di Scientix. Il Twinspace, una classe 2.0 aperta all’Europa, è stato lo spazio principale di comunicazione tra i partners. L’obiettivo del progetto è stato di sviluppare la competenza digitale, che è sapere e voler comunicare grazie alle risorse della rete e al suo utilizzo responsabile e sicuro.

017Domenica 28 maggio 2017 si è tenuta la corsa della RACE FOR THE CURE per la lotta contro i tumori al seno. Alla maratona e passeggiata di solidarietà, con partenza alle ore 9.30 da Piazza Prefettura, ha partecipato anche una rappresentanza della Scuola Michelangelo. L'alunno Marco Grimaldi è arrivato al secondo posto della categoria ragazzi ed è salito sul palco della RACE per la premiazione. Un sentito ringraziamento al Dirigente Scolastico per aver supportato anche quest'anno la partecipazione del nostro istituto all'iniziativa e a tutti coloro che concretamente vi hanno contribuito.
È stata una domenica mattina all'insegna di una festosa solidarietà, trascorsa nella consapevolezza che aiutare la ricerca fa bene a tutti.

2017 05 21 PHOTO 00000073Un gruppo di ragazzi della nostra scuola ha partecipato alla fase di mobilità del Progetto Erasmus+ che si è tenuta in Bulgaria da 7 al 13 maggio. Lo scopo era quello di uno scambio tra culture diverse lavorando sul tema del “Cyberbullismo” affrontato con l'intera classe.

Nei giorni dal 3 al 6 Maggio 2017, si è tenuta a Foligno la IX edizione delle finali nazionali di robotica della rete Robocup jr, durante le quali si sono sfidate più di 100 team per un totale di circa 1500 studenti provenienti da tutta Italia.

Anche la scuola “Michelangelo”,  che ormai già da anni ha attivato Laboratori di Robotica Educativa, ha nuovamente partecipato alle gare nella specialità On Stage Under14 con il team delle GIRLS FROM OZ composto dalle alunne De Giosa Rosangela, Ficarelli Giorgia, Mancini Martina, Manganiello Mariapaola e Magaletti Elisabetta eseguendo due ottime performance che hanno permesso loro di classificarsi al quinto posto (a soli 3 punti dalla prima classificata) e di ricevere dalla Giuria il prestigioso premio Fair Play.

Di seguito si cita testualmente la motivazione che ha portato la giuria a conferire il premio Fair Play: