Contenuto principale

foggiaIl cammino della nostra scuola verso la XXIII giornata della memoria e dell'impegno in ricordo delle vittime innocenti delle mafie "TERRA. SOLCHI DI VERITA' E GIUSTIZIA" promossa da Libera e dal MIUR, in collaborazione con l'USR per la Puglia, gli Uffici Territoriali e le scuole, ha preso il via con la partecipazione della Dirigente Scolastica, della Docente referente per la legalità e del Presidente del Consiglio di Istituto della nostra scuola all’incontro provinciale di informazione a cui hanno partecipato i rappresentanti dell’USR per la Puglia, il Questore di Bari, i Funzionari della sezione Antimafia e i Rappresentanti dell’Associazione Libera. 
Aderire e partecipare alla Giornata, che dallo scorso anno è diventata per legge un evento ufficiale della Repubblica italiana, è un gesto di grande valore civile ed istituzionale, un modo per ricordare centinaia di vittime innocenti delle mafie.
Replicando la formula adottata negli ultimi due anni, Foggia sarà il 21 marzo la piazza principale, ma simultaneamente, in migliaia di luoghi d’Italia, la Giornata della Memoria e dell’Impegno verrà vissuta attraverso la lettura dei nomi delle vittime e, di seguito, con momenti di riflessione e approfondimento.

2018 02 21 PHOTO 00000942Tra le diverse iniziative messe in campo, le classi del 1°C.D. "G. Marconi" e della nostra scuola si incontreranno in EdMondo, piattaforma INDIRE, per realizzare attività di coding e robotica unplugged nei mondi virtuali relativi a frasi famose di grandi donne del mondo scientifico-tecnologico. 

Il festoso messaggio degli alunni della Michelangelo, rappresentato da alcuni dei lavori realizzati nel Laboratorio artistico manipolativo della nostra scuola.

carnevale2018

2018 02 10 PHOTO 00004641

vadeLa nostra scuola ha recentemente ottenuto il finanziamento dell’Amministrazione comunale per la realizzazione di due iniziative progettuali concorrenti ad Avviso pubblico per il corrente anno scolastico.

“Un fotografo per la città” ha la finalità di promuovere un approccio creativo alla conoscenza della città, che permetta ai ragazzi di esperire lo spazio del proprio attraversamento in maniera nuova - come un reporter ospite della propria città- e di riscoprirlo attraverso i suoi palazzi, monumenti e strade. Il prodotto finale sarà la realizzazione di elaborati sulla città di Bari, attraverso un collage di fotomontaggi, di grafiche e materiali di diversa natura.

Il progetto “Contrasto al bullismo e cyberbullismo: i ragazzi della Michelangelo all’oper@” ben si inserisce tra le numerose azioni, definite nell’ Offerta Formativa d’Istituto, promosse dal Dirigente scolastico per prevenire e arginare tali fenomeni. Tale iniziativa si colloca in continuità con il progetto che lo scorso anno ha prodotto il vademecum informativo “Sensibilizzazione e prevenzione del bullismo elettronico”.

L’obiettivo è quello di realizzare, con e per i ragazzi, una innovativa campagna di sensibilizzazione, con metodologia peer to peer, che incentivi la riflessione sulle tematiche della sicurezza online e sull’uso consapevole e corretto degli strumenti digitali. Una apposita piattaforma digitale in modalità “social”, realizzata e gestita dai ragazzi al termine del percorso formativo, sarà destinata ai nostri studenti quale “spazio protetto” per la condivisione, discussione e suggerimento di strategie per contrastare eventuali esperienze di bullismo e cyberbullismo.

In occasione della giornata del dialetto una classe della nostra scuola è stata invitata nell’aula consiliare del Comune di Bari per partecipare ad una manifestazione storico-recitativa sull’importanza del dialetto, come lingua della nostra tradizione ed identità, come affermato, peraltro, dal Pontefice nella recente omelia sulla famiglia.

I nostri ragazzi hanno prodotto poesie originali ed innovative, tanto da ricevere complimenti dai numerosi e noti attori presenti  e dal regista Vito Signorile.

 

SID 2018 miurLa Giornata Mondiale della Sicurezza in Rete - Safer Internet Day (SID) - è un evento annuale, organizzato a livello internazionale con il supporto della Commissione Europea nel mese di febbraio, al fine di promuovere un uso più sicuro e responsabile del web e delle nuove tecnologie, in particolare tra i bambini e i giovani di tutto il mondo.
In concomitanza con il SID, si terrà il 6 febbraio la giornata nazionale contro il bullismo e il cyberbullismo denominata “Un Nodo Blu - le scuole unite contro il bullismo, lanciata lo scorso anno. Per l’occasione la nostra scuola ha organizzato eventi formazione e informazione destinati agli alunni delle classi prime, al fine di favorire una maggiore conoscenza delle tematiche per la prevenzione del bullismo e del cyberbullismo a scuola, riprese anche nell’ultimo numero del nostro giornalino scolastico.
Inoltre il 7 febbraio la nostra scuola parteciperà all'evento organizzato dalle scuole della rete regionale “IL NODO BLU NELLE SCUOLE PUGLIESI”.

Tali iniziative  sono promosse dal Dirigente Scolastico, prof.ssa Antonietta Scurani, nell'ambito delle azioni strutturate e definite nel PTOF della scuola per la prevenzione ed il contrasto dei fenomeni di bullismo e cyberbullismo, in stretta collaborazione con il territorio.