Contenuto principale

 

stefano5Il giorno 21 settembre 2017, a Scuola, la madre di Stefano Costantino ha consegnato quattro premi di studio, in memoria del nostro alunno, ad altrettanti studenti che si sono distinti per il loro amore per lo studio, il loro impegno, la loro generosità ed altruismo. Sono stati premiati - ciascuno ricevendo un buono da duecentocinquanta euro da spendere presso una cartolibreria - i seguenti alunni: Alessandra Cassano, Djamila Daniela Cassano, Giulia Bozzi, Loris De Florio. La madre di Stefano dialogando con le classi dei ragazzi premiati ha esortato gli studenti ad impegnarsi tanto nello studio e ad aprirsi alla solidarietà aiutando gli altri. Ma soprattutto li ha incoraggiati a non mollare mai!!!

IMG 0327Anche quest'anno la nostra scuola partecipa alla settimana europea del CODING.
Lunedì 9 ottobre alle ore 11:00 si terrà l’evento di apertura: la consegna degli attestati agli studenti che hanno conseguito la certificazione EIPASS a coronamento del percorso formativo attivato lo scorso anno scolastico. Si proseguirà con attività di tutoring che gli studenti delle classi seconde e terze svolgeranno nelle diverse classi prime.
http://events.codeweek.eu/view/37945/certificategiving/ (link esterno)

accoglienzaOggi il Dirigente Scolastico e i docenti tutti hanno accolto con gioia i nuovi alunni delle prime classi. È stata una giornata di festa coronata dal sereno impegno di ciascuno a far parte di una grande famiglia! 

Questa la testimonianza  suggellata dai presenti. FELICE ANNO!

foto premiazione“Caro amico ti scrivo” è il titolo della 13^edizione del Concorso di scrittura creativa promosso dall’Associazione “Le antiche ville” di Mola di Bari, al quale hanno partecipato circa ottocento alunni delle scuole di Bari (e provincia), Amatrice, Accumuli, Arquata del Tronto e Arquata Terme.
Il progetto, ideato dalla professoressa Massimeo, è stato concepito come iniziativa di solidarietà allo scopo di offrire un sostegno morale e un aiuto materiale ai ragazzi che risiedono nelle zone terremotate del Centro Italia. L’idea è stata tanto semplice quanto forte: inviare ai ragazzi dei paesi terremotati lettere, messaggi di solidarietà e parole di incoraggiamento, come quelle che solitamente ci si scambia tra amici, allo scopo di trasmettere loro la forza e la voglia di andare avanti.

Da aprile gli alunni delle  classi seconde e terze della nostra scuola  hanno scritto lettere semplici, ma piene d’amore, forza e speranza ai coetanei del Centro Italia, i quali hanno scoperto di avere amici su cui poter contare, anche e soprattutto nei momenti di difficoltà.
I nostri alunni hanno meritato la coppa che la professoressa Massimeo ha consegnato ai vincitori, orgogliosi del successo dei loro lavori.

logoScuolAmicaSi riporta di seguito il link al sito nato dall'esigenza di raccogliere e rendere noto a tutti il lavoro che è stato svolto dagli alunni della scuola, nel corso dell’anno, accogliendo la proposta formativa dell'UNICEF 2016-2017: un progetto fortemente voluto e sostenuto dal Dirigente Scolastico e condiviso dall'intera comunità scolastica.

https://sites.google.com/view/michelangeloscolamica/home

arteAnche quest’anno il concorso interno “AAA...Arte Cercasi”, promosso dal Dirigente scolastico e organizzato dal Dipartimento di Arte e immagine, ha positivamente coinvolto tutti gli studenti che hanno trovato nella premiazione finale un motivo in più per impegnarsi e portare a conclusione il loro elaborato. Il progetto nasce dalla volontà di fornire a tutti gli alunni un’occasione in più per liberare la fantasia, per esprimere se stessi, il proprio mondo, le proprie idee e sensibilizzarli alla conoscenza della storia dell’arte e delle tecniche di produzione artistica. L’esito del progetto è stato molto positivo per via del piacevole clima instauratosi in laboratorio che ha favorito l’espressione creativa e la sperimentazione di nuovi supporti e tecniche (tempera e acrilici su tela).

 

IMG 5499Lo scorso 7 giugno un folto gruppo di alunni delle nostre terze classi di seconda lingua francese é stato premiato presso l'IISS "Giulio Cesare" di Bari per aver raggiunto l'obiettivo zérofautes nel Progetto Twictée.
La finalità di questa iniziativa, proposta alla nostra scuola dal suddetto Istituto, risiede nella promozione della lingua francese, ma soprattutto nell'attivazione di competenze che rendano gli alunni reali "attori" di un percorso formativo al passo con i tempi.
É indubbio che la nuova generazione sia sempre più "connessa" e più "social": perché allora non utilizzare le potenzialità, in termini di motivazione all'apprendimento della lingua, del secondo social network più gradito ai giovani? Da qui l'idea di questo progetto nato recentemente in Francia dall'intuizione di un docente che se n'è avvalso per insegnare la corretta ortografia ai suoi alunni.