Contenuto principale

tvinningbisUn prestigioso riconoscimento , il titolo di “Scuola eTwinning “, è stato attribuito alla nostra Istituzione Scolastica dall’Agenzia Europea #eTwinning per l’impegno in progetti di gemellaggio elettronico con le scuole europee.
Il premio nasce per valorizzare la partecipazione, l’impegno e la dedizione dei team di insegnanti e dirigenti scolastici all’interno della stessa scuola.
Tra le 1211 scuole premiate a livello europeo l’Italia conta il maggior numero di riconoscimenti, con ben 224 istituti italiani premiati (circa il 20% del totale) sparsi in tutto lo stivale.
Le Scuole eTwinning sono infatti riconosciute come modelli in aree come:
 Pratica digitale
 eSafety
 Approcci creativi e innovativi alla pedagogia
 Promozione dello sviluppo professionale continuo del personale
 Promozione di pratiche di apprendimento collaborativo con personale e studenti.
Clicca QUI per vedere l’elenco completo delle scuole italiane ed europee che hanno ricevuto il Certificato per l’anno scolastico 2018/2019.
Un particolare ringraziamento va alla nostra Dirigente scolastica, Prof.ssa Antonietta Scurani, per avere sempre supportato ed incoraggiato gli insegnanti nell’applicazione delle buone pratiche, atte a favorire l’internazionalizzazione e l’innovazione del processo di insegnamento ed apprendimento all’interno della nostra Istituzione scolastica.
La referente di Istituto e il Dipartimento di Lingue Straniere

dirittiIn occasione delle due giornate di incontro scuola-famiglia, i prossimi 11 e 12 aprile, sarà allestita una mostra dei lavori realizzati dai ragazzi, dal titolo “Percorsi di cittadinanza attiva e diritti umani”.

Siete tutti invitati!

Locandina MEZZOGIORNO FRA STORIA E MEMORIA MICHELANGELO

PNSD MIURLa Dirigente condivide con l’intera comunità scolastica i ringraziamenti pervenuti per la partecipazione della nostra scuola e dell’animatore digitale all’iniziativa #ilmioPNSD in occasione di “FUTURA”, la tre giorni per il Piano nazionale per la scuola digitale, che si è tenuta a Bologna a gennaio scorso.
Il Ministero ha colto la nostra iniziativa (inserita sul sito http://www.istruzione.it/scuola_digitale/prog-festa-pnsd_eventi-locali.shtml) come “un importante segnale di attenzione verso la didattica digitale e di coinvolgimento dei territori per la promozione di comunità scolastiche sempre più proiettate verso l’innovazione e la ricerca” nonché "il risultato del lavoro, dell’entusiasmo e della passione che quotidianamente ci vede coinvolti nell’impegnativo compito educativo dei giovani".

La nostra scuola è stata individuata quale “Scuola accogliente” per la formazione dei docenti neoassunti, in virtù della consolidata propensione all’innovazione organizzativa e didattica e dell’attenzione ai temi della sostenibilità ambientale. Nei giorni scorsi la Dirigente Scolastica e i docenti tutor interni, come previsto nel modello del protocollo formativo sperimentale, hanno accompagnato i docenti in formazione nel processo di conoscenza e approfondimento che ha visto protagonisti anche i nostri studenti e che ha suscitato motivazioni, interesse e desiderio di impegnarsi in azioni di ricerca e di miglioramento.

foggiaIl cammino della nostra scuola verso la XXIII giornata della memoria e dell'impegno in ricordo delle vittime innocenti delle mafie "TERRA. SOLCHI DI VERITA' E GIUSTIZIA" promossa da Libera e dal MIUR, in collaborazione con l'USR per la Puglia, gli Uffici Territoriali e le scuole, ha preso il via con la partecipazione della Dirigente Scolastica, della Docente referente per la legalità e del Presidente del Consiglio di Istituto della nostra scuola all’incontro provinciale di informazione a cui hanno partecipato i rappresentanti dell’USR per la Puglia, il Questore di Bari, i Funzionari della sezione Antimafia e i Rappresentanti dell’Associazione Libera. 
Aderire e partecipare alla Giornata, che dallo scorso anno è diventata per legge un evento ufficiale della Repubblica italiana, è un gesto di grande valore civile ed istituzionale, un modo per ricordare centinaia di vittime innocenti delle mafie.
Replicando la formula adottata negli ultimi due anni, Foggia sarà il 21 marzo la piazza principale, ma simultaneamente, in migliaia di luoghi d’Italia, la Giornata della Memoria e dell’Impegno verrà vissuta attraverso la lettura dei nomi delle vittime e, di seguito, con momenti di riflessione e approfondimento.

2018 02 21 PHOTO 00000942Tra le diverse iniziative messe in campo, le classi del 1°C.D. "G. Marconi" e della nostra scuola si incontreranno in EdMondo, piattaforma INDIRE, per realizzare attività di coding e robotica unplugged nei mondi virtuali relativi a frasi famose di grandi donne del mondo scientifico-tecnologico.